Rubinetterie: Scopriamo come funzionano i miscelatori Paini

Rubinetterie: Scopriamo come funzionano i miscelatori Paini

Rubinetterie: Scopriamo come funzionano i miscelatori Paini

L’azienda piemontese Paini produce rubinetterie dal 1950. Da piccola azienda si è trasformata negli anni in società per azioni di grandi dimensioni spostando la produzione in uno stabilimento che opera su 100.000 metri quadri impiegando circa 330 addetti. Il successo dell’azienda è legato alla continua ricerca e sperimentazione di nuove tecnologie avanzate seguendo sempre con rigore le norme europee UNI-CEE e la normativa IAMPO (per l’esportazione negli U.S.A.).

Fornitura di rubinetterie di qualità

Nel 2012 è diventata partner Ikea per la fornitura di rubinetterie di qualità esportando così la sua produzione in tutto il mondo. Successo garantito dall’utilizzo di materie prime di qualità, tecnologie avanzate, alto design e finiture perfezionate con il trattamento P.V.D. (acronimo di Physical Vapour Deposition).

Trattamento P.V.D. Cos’è?

Questo trattamento prevede l’utilizzo di rivestimenti sotto forma di film molto sottili (fino a pochi decimi di μm) posizionati con l’uso di tecnologie innovative. La finitura P.V.D. garantisce una maggiore resistenza all’usura e all’attacco di agenti chimici aggressivi, come detersivi e detergenti sgrassatori, assicurando una lunga durata al prodotto acquistato, evitando antiestetiche macchie e punti di corrosione sulla superficie della rubinetteria.

Differenti design e scelta dei Colori.

Inoltre consente l’applicazione di colorazioni diverse a seconda del materiale utilizzato, come zirconio (Zr), titanio (Ti), cromo (Cr), titanio-alluminio (TiAl), alluminio-cromo (AlCr) in miscela con gas tecnici come azoto (N), ossigeno (O2), acetilene (C2H2) e metano (CH4). La combinazione di tutti questi elementi consente di ottenere durezze superficiali molto elevate preservando la superficie da agenti aggressivi quali nebbie saline, agenti atmosferici, detersivi e detergenti.

La vasta gamma di colori combinata all’alto design espresso dall’azienda garantisce un’ampia scelta di prodotti sia da catalogo online che in negozio. La meccanica delle parti interne è garantita dall’impegno dell’azienda nello studio di tecnologie innovative.

Il perfetto funzionamento e la durata nel tempo dei miscelatori Paini è garantito dall’utilizzo di materie prime di qualità per ognuna delle sue parti e dall’uso della tecnica P.V.D. Inoltre l’azienda garantisce un’ampia disponibilità di pezzi di ricambio in modo da supportare ogni minimo guasto si verificasse nel tempo.

Ecco perché i miscelatori Paini risultano funzionali, duraturi e di livello estetico elevato.

Bagnidasogno è un Blog che parla di Arredo bagno e Tendenze in questo settore. Siamo alla costante ricerca di creatività e idee da proporre ai nostri lettori.

RELATED ARTICLES

Mobili bagno Manhattan: Stile e Design Urban

Mobili bagno Manhattan: Stile e Design Urban

Il mobile da bagno grigio con ante fa parte della linea Manhattan di Kv Store, che propone arredi moderni ed eleganti. Una soluzione perfetta per chi vuole arredare la casa con semplicità ma senza

READ MORE
Le diverse tipologie di lavabi

Le diverse tipologie di lavabi

Nella pianificazione del proprio bagno è molto importante la scelta del lavabo, per la quale è necessario prendere in considerazione le dimensioni dello spazio a disposizione, la funzionalità del prodotto che si vuole scegliere e l’effetto estetico finale, che deve integrarsi armoniosamente nell’ambiente.

READ MORE
Grandform presenta la vasca da bagno Bossanova

Grandform presenta la vasca da bagno Bossanova

Grandform presenta Bossanova, la nuova vasca idroterapica da incasso disponibile con una ricchissima proposta di tipologie di massaggi costruiti per soddisfare qualsiasi esigenza di relax abbinati a vari trattamenti di benessere come: cromoterapia, aromaterapia,

READ MORE
Le tendenze autunno 2016 per arredare il proprio bagno.

Le tendenze autunno 2016 per arredare il proprio bagno.

Arredare il proprio bagno non è così semplice come potrebbe sembrare. Se è vero che non si tratta certo della stanza della casa dove trascorriamo la maggior parte del nostro tempo, è vero anche

READ MORE

Leave a Reply