Trasformare la vasca in doccia, un trend in ascesa

  • Doccia al posto di una vasca

Nel 2012 negli Stati Uniti poco meno del 50% degli acquirenti di nuove case manifestava una netta predilezione nei confronti degli immobili dotati di un bagno con doccia. Appena due anni più tardi, erano 6 potenziali compratori su 10 a pensarla così.

I dati, raccolti dall’autorevole American Institute of Architects, sebbene siano riferiti al mercato immobiliare d’oltreoceano gettano luce su un fenomeno che interessa sempre di più anche l’Italia: le vasche da bagno stanno, per così dire, ‘passando di moda’, e il loro posto viene preso dalle cabine e dai box doccia.

Alla base di questo cambiamento in termini di preferenze possono esserci i motivi più diversi:

  • Necessità di liberare spazio utile in bagno;
  • Rispondere ai bisogni di persone anziane per cui una vasca è piuttosto pericolosa;
  • Desiderio di rinnovare la stanza, conferendole un aspetto più moderno;
  • Installare un prodotto che sia semplice e veloce da utilizzare.

Indipendentemente dal motivo per il quale viene presa la decisione di trasformare in doccia una vasca ormai indesiderata, una cosa è certa: è questo il periodo giusto per dare il via a questi lavori.

La Legge di Stabilità che il parlamento sta approvando per il prossimo anno contiene infatti la proroga a tutto il 2016, fino al 31 dicembre, degli sgravi fiscali IRPEF al 50% che abbracciano anche questo tipo di interventi. Le detrazioni permettono di ridurre ad appena la metà il costo totale della sostituzione.

 

TumblrLinkedInDeliciousWordPressEmailShare

Box doccia o vasca idromassaggio? Tutte e due!

  • Box doccia e vasca combinati

Per accontentare le esigenze di tutta la famiglia, la casa dovrebbe essere dotata di… un bagno per ciascun membro! Peccato che, però, questo sia un sogno irrealizzabile per la maggior parte delle persone e che quindi occorra fare ‘di necessità virtù’ se si vuole cercare di soddisfare tutti.

Box doccia e vasca combinatiUno dei nodi più spinosi da affrontare, quando si è alle prese con la ristrutturazione dell’unico bagno di casa, è rappresentato dallo scegliere se installarvi una doccia oppure una vasca.

Probabile che vi siano alcuni che desiderino ardentemente un box doccia, visto che è questo il modo più veloce e comodo per lavarsi, mentre altri potrebbero preferire di gran lunga la vasca sia per una questione legata al benessere personale – farsi massaggiare dolcemente dai getti d’acqua è qualcosa che non ha paragoni, dopo una faticosa giornata in ufficio – che alla praticità di potersi occupare del piccolo bucato oppure del bagnetto del bebè, posizionando la vaschetta sul fondo.

La buona notizia è che, grazie ai moderni box doccia con vasca idromassaggio incorporata, non bisognerà più scegliere ma si potrà collocare nel proprio bagno un solo prodotto atto a soddisfare due esigenze contemporaneamente.

Queste installazioni possono essere usate come docce o come vasche in modo semplice e pratico, grazie alla presenza di un angolo chiuso da vetri che evitano gli schizzi durante la doccia; la forma aperta della vasca ne permette inoltre l’agevole impiego per i propri bagni rilassanti e non solo.